Prima la Comunità -

Incontri territoriali: EMILIA ROMAGNA. Video integrale

Si è tenuto lo scorso 4 dicembre 2020 il secondo incontro su base locale proposto dall’associazione Prima la comunità. L’appuntamento, dal titolo: “Dalle Case della salute alle Case della comunità – Oltre l’emergenza: la comunità è salute“, è stato dedicato alla realtà dell’Emilia Romagna ed è stato organizzato dal Comune di Reggio Emilia.

L’evento, patrocinato dalla Regione Emilia Romagna, si è svolto in modalità on line.

Questo il programma:

Coordinatore dei lavori
Daniele Marchi, assessore al Welfare del Comune di Reggio Emilia

Apertura dei lavori e saluti
Luca Vecchi, sindaco di Reggio Emilia;
Raffaele Donini, assessore alle Politiche per la salute della Regione Emilia Romagna;
Elisabetta Negri, direttore Distretto Ausl di Reggio Emilia

Riflessione introduttiva
“L’antivirus della prossimità”: l’unica possibile ricostruzione è partire da una visione solidale e umana del vivere insieme
Cardinale Matteo Maria Zuppi, arcivescovo di Bologna (nella foto)

Salute e benessere come bene comune

  • Prima la comunità: significati politici e culturali
    don Virginio Colmegna, presidente associazione “Prima la comunità;
  • Prima la comunità: i contributi diversi al disegno di salute in una prospettiva di welfare
    Carlo Borgomeo, presidente Fondazione con il Sud

Oltre i modelli, partire dal basso: esperienze ed idee innovative

  • La domiciliarità come novo paradigma dell’avere cura
    Salvatore Rao, associazione La bottega del possibile (Torre Pellice, TO);
  • Partire dagli “ultimi” per ri-orientare i contributi per la salute
    Gaia Jacchetti, fondazione Casa della carità (Milano);
  • Salute diritto fondamentale
    Nerina Dirindin, Associazione salute diritto fondamentale;
  • La prossimità come strategia per ridurre le diseguaglianze
    Ilaria Camplone, azienda USSL Bologna

Dalla casa della salute alla casa della comunità: Se ci provassimo a Reggio Emilia?

  • Casa della comunità, una ipotesi possibile proposta dalla Associazione “Prima la Comunità”
    Silvia Landra, associazione Prima la comunità;
  • Il valore simbolico e organizzativo degli spazi: luogo dell’incontro e del riconoscimento reciproco
    Glauco Von Wunster, architetto;
  • Pensando a Reggio Emilia e alla Casa della salute di Villa Ospizio
    Daniele Marchi, assessore al Welfare del Comune di Reggio Emilia

Conclusioni
Ottavia Soncini, presidente commissione regionale Politiche per la salute e politiche sociali Emilia Romagna

È qui disponibile il video integrale di tutto l’incontro:

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK